Skip to main content

Lunghe giornate di lavoro affrontate stando seduti lunghe ore davanti alla scrivania o in posizioni poco naturali e salutari, weekend all’insegna della stanchezza trascorsi stando orizzontali sul divano…  quali sono le conseguenze per il nostro corpo quando lo trattiamo così? E soprattutto, come possiamo approfittare delle vacanze per recuperare?

«Uno stile di vita troppo sedentario – spiega Michele Albano, responsabile della Riabilitazione ortopedica e sportiva Humanitas Gavazzeni Bergamo – contribuisce senza dubbio ad aumentare il rischio di obesitàdiabetemalattie cardiovascolari e tumori. E anche ossa e muscoli ne risentono».

Molti tra i dolori che avvertiamo quotidianamente dipendono direttamente dal nostro stile di vita. «La buona notizia – sottolinea il dottor Albano – è che modificando alcune nostre azioni, possiamo iniziare a stare meglio. L’importante è avere la giusta forza di volontà e non desistere davanti a diete ed esercizio fisico. Riguardo quest’ultimo, un trucco per praticarlo senza fatica è quello di lavorare su attività piacevoli e in contesti diversi dal solito. Proprio per questo, essere in vacanza aiuta a vincere la sedentarietà e ad accumulare l’energia utile a proseguire con le buone abitudini anche quando dovremo ricominciare con la vita di tutti i giorni».

Per saperne di più: gavazzeni.it