Riabilitazione post-chirurgica

Al Galileo 18 ci occupiamo di fisioterapia e riabilitazione ortopedica post-chirurgica. Il trattamento chirurgico rappresenta una tappa importante, ma è solo il primo passo del percorso che porterà alla guarigione completa del paziente con il recupero della funzione e il ritorno alla pratica delle attività della vita quotidiana, comprese quelle sportive. Il successo della chirurgia dipende largamente dalla fase post operatoria.

Dopo la dimissione è importante intraprendere rapidamente il percorso riabilitativo, attraverso metodiche che mirano alla gestione e all'eliminazione del dolore, affinché si possa passare successivamente, rispettando i tempi fisiologici e indicati dal chirurgo nel post operatorio, al recupero dell'articolarità, della flessibilità, della forza e della funzione, proteggendo al tempo stesso tutte le strutture che sono state riparate chirurgicamente. La tipologia e la durata della fisioterapia dipendono dall'entità della patologia e dalla tipologia di intervento eseguito. Per tale motivo riteniamo fondamentale relazionarci costantemente con il chirurgo e condurre un programma riabilitativo non standard ma individuale, cioè adattato ad ogni singolo paziente.

Molti pazienti possono intraprendere il percorso fisioterapico con un programma che prevede esercizi attivi-assistiti per favorire la mobilizzazione precoce e il rinforzo muscolare. Negli interventi complessi con riparazioni massive, invece, gli esercizi saranno inizialmente passivi e l’arto potrà essere parzialmente o totalmente immobilizzato. Al Galileo 18 sarà garantita l’assistenza nella fase post operatoria, grazie alla competenza del personale operante in struttura.

Comuni chirurgie trattate al Galileo 18

  • Spalla: riparazione cuffia dei rotatori, stabilizzazione di spalla, acromionplastica e bursectomia, capsulotomia, fratture, protesi di spalla
  • Gomito: release nell’epicondilite, release nell’epitrocleite, release dell’ulnare al gomito, fratture
  • Polso e mano: tunnel carpale, suture tendinee, fratture
  • Anca: protesi d’anca, artroscopia d’anca, necrosi avascolare cefalica, conflitto femoro-acetabolare, anca a scatto
  • Ginocchio: protesi di ginocchio, ricostruzione legamento crociato anteriore, artroscopia, meniscectomia, condroplastica, lateral release, suture tendine rotuleo e quadrici pitale, fratture
  • Tibio-tarsica e piede: sutura tendine d’Achille, suture legamentose, artroscopia, fratture, rimozione sperone
  • Colonna: discectomia, microdiscectomia, laminectomia, stabilizzazione, cifoplastica, vertebroplastica, fratture